giovedì 21 settembre 2017

L'amore ai tempi del colera

Così aveva finito per pensare a lui come non si era mai immaginata che si potesse pensare a qualcuno, presagendolo dove non era, desiderandolo dove non poteva essere, svegliandosi d’improvviso con la sensazione fisica che lui la contemplasse nel buio mentre dormiva.
Gabriel Garcìa Marquez, “L’amore ai tempi del colera”