mercoledì 28 dicembre 2016

Roland Barthes

È pazzesco quante cose tremende bisogna sopportare, moltiplicare le relazioni, le uscite, gli intrighi, per conoscere una o due persone vagamente desiderabili. 
Roland Barthes