mercoledì 3 agosto 2016

Alda Merini

… tu sei una donna del Sud.
Altera nella sapienza,
vedova nel tuo lavoro
tenera come il cristallo
amante di ciò che è vero.
Alda Merini