domenica 30 marzo 2014

Norah Jones

Non voglio assomigliare a nessuno se non a me stessa. Se qualcosa è fuori dalla mia natura cerco di evitarlo.
-Norah Jones

Buon compleanno a Norah Jones, nata a New York il 30 marzo 1979 

Paul Marie Verlaine (Metz, 30 marzo 1844 – Parigi, 8 gennaio 1896)



La musica prima di tutto
e dunque scegli il metro dispari
più vago e più lieve,
niente in lui di maestoso e greve.
Occorre inoltre che tu scelga
le parole con qualche imprecisione:
nulla di più amato del canto ambiguo
dove all’esatto si unisce l’incerto.
Son gli occhi belli dietro alle velette,
l’immenso dì che vibra a mezzogiorno,
e per un cielo d’autunno intepidito
l’azzurro opaco delle chiare stelle!
Perché ancora bramiamo sfumature,
sfumatura soltanto, non colore!
Oh! lo sfumato soltanto accompagna
il sogno al sogno e il corno al flauto!
[…]
E musica, ancora, e per sempre!
Sia in tuo verso qualcosa che svola,
si senta che fugge da un’anima in viaggio
verso altri cieli e verso altri amori.
Sia il tuo verso la buona avventura
spanta al vento frizzante del mattino
che fa fiorire la menta ed il timo…
Il resto è soltanto letteratura.
 

Verlaine, “Arte poetica”

Paul Marie Verlaine (Metz, 30 marzo 1844 – Parigi, 8 gennaio 1896)

Se tu ti allontani,
anche un poco,
rinascono in me le bufere.
” 
 - Paul Verlaine


Van Gogh

Ramo di mandorlo in fiore o Ramo di mandorlo fiorito è un dipinto ad olio su tela di cm 73.5 X 92 realizzato a Saint Rémy nel 1890. La tela fu un regalo che lo stesso pittore fece al fratello Theo Van Gogh e alla moglie Johanna Bonger per la nascita del loro figlioletto, di nome Vincent Willem.
L'opera è la rappresentazione di un ramo di mandorlo fiorito, dai petali bianchi, quasi perlacei, che si stagliano in un cielo blu, dalle sfumature turchesi. Come simbolo di vita, Van Gogh scelse i rami del mandorlo, uno dei primi alberi in fiore che, nel soleggiato sud, in quel febbraio annunciava l'imminente primavera.
L'opera fu sicuramente ispirata dalle stampe giapponesi, probabilmente la prima di una serie che Vincent non riuscì a terminare perché sconvolto da una crisi.
Il quadro oggi è esposto al Van Gogh Museum di Amsterdam nella sezione 1889-90 Saint Rémy.

Van Gogh


Vincent van Gogh’s paintings of flowers

Van Gogh

Caffè Van Gogh ad Arles 

Vincent Van Gogh

È come avere un gran fuoco nella propria anima e nessuno viene mai a scaldarvisi, e i passanti non scorgono che un po' di fumo, in alto, fuori del camino e poi se ne vanno per la loro strada.
(Vincent Van Gogh)

Vincent Van Gogh

Cos'è disegnare? Come ci si arriva? E' l'atto di aprirsi un passaggio attraverso un muro di ferro invisibile che sembra trovarsi tra ciò che si sente e che si può.
- Vincent Van Gogh


Vincent Van Gogh (Zundert, 30 marzo 1853 – Auvers-sur-Oise, 29 luglio 1890)

"Se varrò qualcosa più in là. la valgo anche adesso, perchè il grano è grano, anche se i cittadini all'inizio lo scambiavano per erba".
Vincent Van Gogh


Buon compleanno, Uomo del blues!

Tanti auguri di buon compleanno a Eric Clapton, nato a Ripley il 30 marzo 1945

Franco Califano (Tripoli, 14 settembre 1938 – Roma, 30 marzo 2013)

Giovani lo si è sempre, se lo si vuole.
- Franco Califano


Francisco José de Goya y Lucientes

Il sonno della ragione genera mostri.
- Francisco Goya